To Top

sqizo

documentario - 70' - 2019
diretto da

Duccio Fabbri


Image

La storia di Louis Wolfson, scrittore del Bronx, che ha lottato per tutta la vita contro le definizioni correnti di malattia mentale, fortuna e linguaggio. Diagnosticato schizofrenico in adolescenza, ha ripudiato la lingua madre in favore di un idioma del tutto personale. Autore cult nella Parigi degli anni Settanta, negli Stati Uniti è rimasto un perfetto sconosciuto, giocatore d’azzardo incallito, homeless, outsider assoluto. In età matura si è trasferito a Porto Rico, dove la sua fortuna è cambiata di colpo e dove l’autore del film lo ha rintracciato: a 89 anni vive ancora solo e sospeso tra due mondi, quello del silenzio e quello della parola.






Un film di Duccio Fabbri
scritto da: Duccio Fabbri e Dejana Pupovac
montaggio: Jacopo Quadri
fotografia: Bartosz Nalazek
musica: Alessandro Cortini
montaggio del suono e mix: Daniela Bassani, Stefano Grosso e Giancarlo Rutigliano
prodotto da: Valeria Adilardi, Duccio Fabbri, Luca Ricciardi e Laura Romano
post producer: Mauro Vicentini
co-prodotto da: Charlotte Uzu
produttori esecutivi: Fabio Nesi, Michael Sherman e Richard Sieburth
una produzione FilmAffair e Epsifilm in collaborazione con Rai Cinema e Les Films d’Ici
distribuzione internazionale: Cinephil
regia Duccio Fabbri

Cartella Stampa


Sqizo Trailer from FilmAffair Vimeo